Under 16: intervista a Mister Baccianella

25 Gen 2022 | Senza categoria

Under 16: intervista a Mister Baccianella

25 Gen 2022 | Senza categoria

Il nostro ufficio stampa ha raccolto le parole di Mister Baccianella, tecnico degli Under 16 Regionali tra bilancio della stagione, aspetti positivi ed altri dettagli da migliorare.

BILANCIO DELLA STAGIONE – “Il mio bilancio della stagione in corso è sicuramente positivo e, nonostante il perdurare della pandemia, che spesso rende difficile lo svolgimento dell’attività in maniera continuativa, mi sento di assegnare un 7 ai risultati ottenuti insieme fino ad ora. È importante inoltre ricordare che dopo un anno e mezzo di stop dei campionati, alcuni ragazzi possono incontrare maggiori difficoltà nel confronto con altre realtà, soprattutto in relazione agli aspetti legati alla competizione, come il risultato, il punteggio e la posizione in classifica. Nel complesso la squadra si è dimostrata pronta in ogni occasione, riuscendo fino ad ora a rimanere nelle prime posizioni della classifica del campionato regionale.”

UNA PIACEVOLE SORPRESA – “I ragazzi mi hanno sorpreso per la loro capacità di reazione rispetto ad un periodo difficile, non solo a livello sportivo, ma in tutti gli ambiti della loro vita. Sono stati capaci di mantenere sempre un buon atteggiamento: solidale, propositivo e competitivo. In concreto, ad esempio, posso dire che nessuna squadra incontrata fino ad ora ha dimostrato un’evidente superiorità rispetto ai nostri ragazzi, che si sono sempre difesi, reagendo velocemente nelle situazioni di difficoltà. Inoltre i giocatori che si sono uniti alla squadra a settembre, si sono integrati velocemente e hanno abbracciato la nostra idea di calcio con convinzione e passione, riuscendo da subito ad apportare maggiore qualità a livello tecnico e umano. Sicuramente sono fiero del lavoro che sto svolgendo con tutti e sono contento di vedere una crescita costante dell’intera squadra, a prescindere dalle abilità individuali, che comunque in alcuni casi sono davvero notevoli.”

ASPETTI DA MIGLIORARE – “Nonostante apprezzo molto la capacità di reazione dei ragazzi, ho notato durante le prime partite una diffusa difficoltà di mantenere il vantaggio ottenuto in gara fino al triplice fischio dell’arbitro. Infatti la gestione della partita e dell’emotività da parte della squadra non è stata sempre ottimale, causando spesso il recupero degli avversari durante il secondo tempo, nonostante il vantaggio conquistato durante la prima frazione di gara. Ad oggi la situazione mi sembra decisamente migliorata, i ragazzi stanno imparando a mantenere alta la concentrazione durante tutta la partita e a gestire nel migliore dei modi le paure e le indecisioni. L’atteggiamento che cerco di trasmettere loro è quello di non chiudersi dopo il vantaggio, con un comportamento difensivo e di conservazione di quanto già ottenuto, ma di rimanere sempre propositivi e coraggiosi, per poter ottenere quello che meritiamo senza paura.”

dalla bacheca

Stagione 2024/25: tutte le informazioni

Stagione 2024/25: tutte le informazioni

E’ ormai imminente l’apertura della stagione calcistica 2024/2025, le iscrizioni inizieranno già dal mese diGiugno 2024, la Segreteria sarà a disposizione degli atleti e dei genitori in orario dalle ore 17,00 alle 19,30,dal lunedì al venerdì. Argomento di orgoglio è...

Prima Squadra: il bilancio di Mister Morlupo

Prima Squadra: il bilancio di Mister Morlupo

Tre passaggi con Mister Morlupo per fare il bilancio della stagione Il voto a questa stagione "Io direi un bel 7, non si può festeggiare per un sesto posto ma considerando da dove siamo partiti lo scorso a anno a Marzo - penultimi - ad oggi è stato un percorso di...

Daniele Amato lascia il calcio giocato: le sue emozioni

Daniele Amato lascia il calcio giocato: le sue emozioni

L'ultimo match disputato lo scorso 5 Maggio dalla nostra Prima Squadra è stato anche l'ultimo incontro disputato da una delle nostre bandiere e giocatori più rappresentativi, Daniele Amato. Abbiamo raccolto le sue parole e le sue emozioni per questo capitolo che si...