L’ultimo match disputato lo scorso 5 Maggio dalla nostra Prima Squadra è stato anche l’ultimo incontro disputato da una delle nostre bandiere e giocatori più rappresentativi, Daniele Amato. Abbiamo raccolto le sue parole e le sue emozioni per questo capitolo che si chiude con la maglia della G. Castello: “Lasciare il calcio dopo vent’anni di battaglie sui campi di tutto il Lazio non è di certo semplice ma, quando con la testa vuoi fare una cosa mentre il corpo non reagisce più come prima, ti rendi conto che è giusto smettere per lasciare spazio ai ragazzi più giovani. E’ stato emozionante l’affetto dimostrato da tutti i compagni, spero di aver lasciato loro un buon ricordo in campo e fuori avendo dato tutto ciò che avevo. Indossare la maglia della G. Castello per me è stato un vero onore, una Società che rispecchia al 100% i valori che mi rappresentano e che voglio trasmettere ai ragazzi che alleno, non potevo chiedere di meglio. Sono contento di aver scritto pagine importanti insieme ai miei compagni di questa Società sperando di esser sempre stato all’altezza delle aspettative. Ringrazio tutti dal profondo del cuore ed in particolare Mister Alessandro Morlupo – un grande tecnico che farà strada – per essermi stato vicino sempre: felice di aver chiuso la mia carriera qui e con lui in panchina, grazie ancora a tutti”